venerdì 8 giugno 2012

Roma... Datemi una data e partiamo...

Non c'è più niente che possa fermare questa follia; questa situazione creata da pochi mega-ricchi e loro potenti tirapiedi...

Sento dalla mattina alla sera lo scontento, vedo le difficoltà e la rabbia montare, come MAI, prima d'ora.

CHE COSA stiamo aspettando ancora; l'ennesimo partito che ci chiama in piazza ?!?
Un miracolo che ci leva dalla brace ardente, che passi questa situazione da sola, così, com'è arrivata ?!?

Cosa diamine stiamo aspettando ?!
Che ci caschino le palle da sole, prima che qualcuno ce le tagli di netto ?!?
Non vi illudete, gli attributi, non li abbiamo più da anni, come popolo, come collettività; nessuna dignità, nessun amorproprio, nessun rispetto di niente e nessuno...
E curando per decenni solo il proprio orticello, voltandoci dall'altra parte oggi e domani, sistemando i propri affari, siamo qui giunti, separati e divisi, tutti accomunati dallo stesso triste e doloroso destino !
Bendati, per anni, ci hanno sospinto sempre più di fronte al burrone dove i pochi, ci hanno portati a morire...
E i pochi, hanno fatto immense fortune, spingendo alcuni bottoni, approfittando di tutto quanto questo sistema gli ha offerto, approfittando di decine di grimaldelli con i quali forzare e piegare le masse, ai propri comodi...
Sempre più potere, per quei pochi, sempre più miseria, per le masse...
Niente casa, niente lavoro, niente speranze, niente di niente ci hanno dato; anzi, tutto quello che abbiamo tentato di costruire, di creare, loro, in pochi anni, ce lo hanno portato via !!!

Ogni giorno MUOIONO TANTE, TROPPE AZIENDE; sarà quasi impossibile ricrearle in poco tempo; decenni di esperienze, di professionalità, di visi e persone, di sogni e speranze, stanno finendo nel cesso che questa società è.

Toccherà a tutti, a tutti, prima o poi; la curva della disperazione, è esponenziale ed il cassonetto dove oggi buttiamo l'immondizia, presto, diventerà l'unico supermarket che possiamo frequentare !!!
In Grecia, la gente muore, ed è una colonia di questi immensi poteri gestiti dai pochi, la Spagna stà per capitolare e non sappiamo nulla (di vero ed attendibile) sul Portogallo e l'Irlanda ?!?
E poca eco, fanno i fatti d'Islanda !

Quanti milioni di europei dovranno morire, prima che qualcuno muova un dito !

Basta riunioni tra zerbini, basta con gli euro-tecnici e i super-ladroni, con gli economisti ed i guru di questa fallimentare società globale !!!
RIPUDIAMOLI TUTTI, RITIRIAMO TUTTE LE DELEGHE CHE GLI ABBIAMO CONCESSO !!!
SE SIAMO ANCORA IN DEMOCRAZIA, RIBELLIAMOCI; PERCHE' I VERI PADRONI, SIAMO NOI !!!

MILIONI di italiani inermi, milioni di europei silenziosi, stanno camminando nel viale della morte...
Mai, nella Storia, i popoli avevano subito tanto, rispondendo con tanto immobile silenzio...

FERMIAMO QUESTO SCEMPIO.
Marciamo civilmente, silenziosamente e pacificamente su ROMA, ORA NON DOMANI, ORA !!!

SE IN MILIONI CI MUOVIAMO, questo mondo qua, finirà immediatamente !
In men che non si dica !
Perchè non hanno più la forza, non hanno più i quattrini, non hanno più l'autorevolezza, non hanno più diritto, di governare un solo minuto in più...
TUTTI A CASA, TUTTI FUORI DAL PAESE !

E dopo, non ci dobbiamo preoccupare, perchè SE UNITI, niente e nessuno potrà più imporci un destino predeterminato di consumatori, di idioti, di schiavi !!!

CITTADINI LIBERI, oppure....


Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...