giovedì 4 ottobre 2012

Crisi: Napolitano, "abbiamo energie e strumenti per superarla"

Così, ieri, il presidente della repubblica itaGliana...
Italia, Spagna e Portogallo, hanno "energie, competenze e strumenti" per superare con successo l'attuale crisi e conservare le loro posizioni più avanzate...

E' chiaro, che il monito del presidente, in un contesto simile, ha lo stesso peso del peto di una giraffa allo zoo...
Ma scusate, cosa si intende per "energie, competenze e strumenti"; per quanto attiene le "energie", per certo, siamo sostanzialmente ancora vivi, anche se è difficile, poter vedere un orizzonte...
Per quanto attiene le competenze e gli strumenti, non capisco proprio a cosa si riferisca; le competenze, valgono quanto un piatto di fagioli, in un paese SENZA LAVORO, e con i consumi ridotti al minimo.
E gli strumenti, a parte asce, mannaie e forconi, non ne vedo alcuno, soprattutto per tutelarci dalla violenza di uno stato divoratutto !!!
Ma poi, anche avessimo, "energie, competenze, e strumenti", i SOLDI, chi ce li mette, dal momento che, ai poveri li han tolti tutti, e i ricchi se li tengono nelle banche ?!?

A noi, popolino ignorante e qualunquista, poco ci interessa della "posizione che occupano i 27 nel mondo", a noi interessa poter SOPRAVVIVERE !!!

Almeno siamo ancora all'aria aperta, questa ennesima flautolenza, presto o tardi, si disperderà nell'aria; più verosimilmente, si confonderà con le migliaia di altre e con il maleodorante puzzo di dittatura e morte che aleggia...

Disfattista io !?! E che mi debbo mettere i paraocchi e sorridere, mentre ci stanno ammazzando tutti ?!!

Sono offensive, tutte queste parole in questo contesto, e quando il presidente parla di "conservare le posizioni avanzate", mi fa solo pensare che, alla fine, rimarranno in piedi solo un pugno di ricchi e qualche multinazionale; noi, che avanzati non siamo, che fine faremo, signor presidente ?!?
QUALE ?!?

E l'intervento, si è poi indirizzato a dare utili consigli alle imprese, che debbono fare "sistema", innovare, e via così, con tutto il solito inutile repertorio...
Il presidente della repubblica, NON ha la minima idea di quello che succede, nel paese; qui, MIGLIAIA di aziende, hanno lottato in questi ultimi anni, per rimanere vive, per mantenere RISORSE E SOLDI minimi per procedere da sole...
Aziende, entità astratte che, mantengono persone e famiglie, nella piena dignità del lavoro, e nel rispetto delle innumerevoli norme e normucole, hanno dovuto affrontare troppi tzunami fiscali e normativi, in questi anni...
Ora, strozzate da tracolli dei fatturati, con le tasse senza freni, dovendo anche fungere da ammortizzatori sociali, nella totale LATITANZA DEL SISTEMA CREDITIZIO, ORA, le aziende debbono fare innovazione, sistema e compagnia cantando ?!?!

Presidente, ma vada in pensione, tanto, con quello che ci costate, che vuole che sia, qualche 100.000 euro in più, sul nostro spregevole groppone !!!
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...