lunedì 21 maggio 2012

L'inno d'Italia, fischiato a Napoli...

Io aspetto.
Aspetto sempre reazioni, le attendo, poi giro, rigiro, e leggo i commenti sul web, sento la radio, e non vedo la tv (che tanto non dice nulla)...
Ebbene, su questa storia dei fischi a Napoli, non ho sentito o letto niente di interessante; niente di vagamente simile, quantomeno, a quello che volevo sentir dire...

Ho visto su youtube qualche filmato, e letto vari commenti, e i soliti litigi tra nord e sud, in queste discussioni, sembrerebbero predominare...

Che tristezza, e che madornale errore...

Nord, sud, destra, sinistra; le solite cazzate con le quali si divide un popolo.

Eh già; che vi piaccia o no, siamo proprio un popolo, unito da una lingua e da decenni di infamia al governo, una infamia che lentamente, ci siamo fatti calare addosso, come un abito pesante, caldo da principio, soffocante poi...
E di piace in piacere, di aiuto in aiuto, mentre taluni godevano, l'apparato cresceva e costava e poi premeva. Decenni di clientelismo, e poi cosa ?!
Quattro fischi allo stadio.

Uniti sempre, anche nelle inutili reazioni; uniti dai campanilismi, dai rancori, dallo scarso senso civico, dal familismo sfrenato.
Uniti dalla corruzione, da mille malcostumi e bassezze, come quelle che tanto bene Alberto Sordi ci spiattellava in faccia...

Nel male, nel male, ancora poi nel male e, in rare occasioni anche nel bene, siamo proprio dei fratelli d'Italia; magari fratelli un pò bastardi, ma pur sempre fratelli...

Noi siamo, un popolo, mettetevelo in zucca; e da nord a sud, non mancano i tratti comuni, che spesso poi, sono proprio i peggiori.

E arrivo ai fischi; e qui, comunque, mi stupiscono le reazioni indignate, mi stupisce che Schifani si stupisca...
Anche perchè, ritengo che i fischi fossero tutti per lui; soprattutto per lui...
Magari anche qualcuno per Arisa, che aveva precedentemente festeggiato per la Juventus. Magari qualche tifoso partenopeo, a questo ha fatto caso, o forse i più, pensavano al lavoro che non hanno, o che traballa ?!
Non capisco l'indignazione, non ci arrivo proprio; non vedete i fischi, come ben si abbinano al più alto astensionismo dalle urne che mai si sia visto ?!

Possiamo fischiare l'inno ?! Almeno ci rimane questa libertà; possiamo fischiare l'inno ?!
O nemmeno in questo innocente modo, possiamo dimostrare lo scoramento, il disagio, la rabbia !

Sia chiaro, io amo il mio paese; lo amo talmente tanto, da odiarlo, visto quello che è diventato.
Noi tutti amiamo l'Italia, ma non quello che è oggi; soprattutto, non le istituzioni, come Schifani, che almeno qualche fischio se lo possono anche prendere, o no ?!

Ma pensateci, abbiamo un Presidente del Consiglio, non eletto, un Presidente della Repubblica che non vede Grillo, un Presidente della Camera che....
...beh, vabbè, chiudiamola qua.

Evviva l'Italia, viva l'Italia che fischia se stessa !!!
Evviva l'Italia, che fischia negli stadi, marina le urne e attende di vedere, come cazzo va a finire tutto stò paese...

Cari fratelli bastardi, buonanotte !!!
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...