venerdì 23 novembre 2012

Film di guerra: Bat 21...

Dopo parecchio tempo, torno a segnalare qualcosa dalla corposa filmografia di guerra, mia passione secondaria, insieme alla SF...
I più grandi capolavori, li abbiamo quasi visti tutti, beh, qui vi segnalo quello che, sicuramente, pur non passando come capolavoro, rimane un gran bel film. Avvincente, emozionante, e soprattutto basato su una storia vera.

I due protagonisti principali, sono peraltro una garanzia assoluta di qualità e le parti gli calzano a pennello: Gene Hackman, e Danny Glover, che sono rispettivamente il Colonnello Iceal Hambleton ed il pilota ricognitore Bartholomew Clark...


Durante una ricognizione aerea in Vietnam il tenente colonnello Hambleton è costretto a lanciarsi col paracadute in territorio nemico.
Il capitano Clark, a bordo di un elicottero, cerca di trarlo in salvo.

Al film, tratto da un libro di William C. Anderson, e basato su una vicenda realmente accaduta, ha collaborato il vero ufficiale protagonista della vicenda...
E direi che la partecipazione forse rende il film particolarmente realistico nella sua continua tensione, nel continuo terrore in cui lo spettatore, infine si cala, temendo di non farcela...

Passaggi stupendi, azione avvincente; il dialogo tra disperso e salvatore, sembrano reali come quanto l'accaduto e direi che la storia del povero Hambleton, non è poi la prima o l'ultima di tale fatta...
Il Colonnello, ascoltato dai vietcong, si inventa uno stratagemma per segnalare costantemente la propria posizione a Clark, utilizzando una ideale sovrapposizione tra la cartina del posto e un campo di golf noto ad entrambi...

E buca dopo buca, il Colonnello Hambleton salva la pelle.

Una storia simile, credo poi costuituisca l'incubo per ogni aviatore che, generalmente, vive dall'alto gli orrori e le violenze che sono il pane quotidiano per la fanteria; ovviamente trovandosi in un teatro di guerra...

Ed infatti, Hambleton, salva si la pelle, ma vede anche morire dei soldati, per la prima volta, pur essendo un veterano; a terra, sarà costretto anche ad uccidere, pur di sopravvivere ed uscire dal territorio nemico...

Un'aviatore senza le sue ali, che si trasforma in un fante, in un fuggitivo, dietro le linee nemiche, un disperato che cerca di scappare, potendo contare su pochissimi aiuti; aiuti che, peraltro, patiranno anch'essi dovendo sorvolare zone pericolosissime, pur di salvare una sola singola vita umana...

Non sarà un capolavoro, ma Bat21, rimane sempre uno dei miei filmoni preferiti, da gustare in assenza di famiglia nei paraggi :D
Per chi non l'ha mai visto (possibile ?!?), lo consiglio, perchè questa pellicola, merita !
Bat 21 ha anche ispirato moltissimi airsoft game, impostati come nella storia, con un pilota che scappa e due gruppi che se lo contendono, più o meno...
Una situazione da simulare, insomma, per addestrarsi al peggio. 

Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...