lunedì 25 marzo 2013

Borse toniche e spread in calo... L'ultima euro-illusione...

E stamane, borse allegre e spread in calo, al punto da riprendere le distanze con i "bonos" spagnoli...
Sventato il default di Cipro, sui "mercati" torna la serenità ?!

Cipro, è solo l'ennesimo avviso di un prossimo, possibilissimo "game over", gentilissimi; si vanno diffondendo strane prassi ed ipotesi sempre più preoccupanti...

Il fatto che si siano evitati i prelievi, su conti di giacenza inferiore ai 100.000 euro, non è, da solo, elemento di rassicurazione soddisfacente.
Il principio del prelievo forzoso, è passato; ed i mercati, apprezzano.
Già più volte, l'uomo comune ha avuto sentore di questa evidenza; il "mercato", apprezza la nostra morte.

Cos'altro potrebbe succedere ora ?!
State sereni, NON è finita; il divario tra "mercati" ed esseri umani, è destinato ad ampliarsi sempre più.

Nei giorni scorsi, e probabilmente anche nei prossimi, i vari tg, hanno iniziato a segnalare imminenti PESANTISSIME scadenze, che colpiranno ancora i contribuenti italiani.

Le associazioni di categoria, di ogni categoria, le cosiddette parti sociali, tacciono; vi levo il dubbio, miei cari concittadini, ora è l'Italia è a rischio default...
Vari, isolati e fiacche voci allarmate, si sono sentite, fors'anche sollevate da chi politicamente ancora vuol dar battaglia; ma cosa può fare la politica, ora ?!?
Ancora sulle barricate, nell'ora della nostra morte ?!

Più che altro, cosa potrebbe fare, la politica, che inevitabilmente, non farà !

Occorre evitare queste scadenze, perchè, una LARGA parte della popolazione e delle già fiaccate aziende, NON potrà onorarle; la crisi, in itaGlia, metterà il TURBO, se non si pone IMMEDIATAMENTE, ORA, SUBITO RIMEDIO !!!

Non possono chiedere quattrini, dove lo stato ha già prosciugato abbondantemente; i consumi sono FERMI, IMMOBILI, CONGELATI !
NON CI SONO PIU', DA MESI, ENTRATE TALI DA GIUSTIFICARE I PRELIEVI FORZOSI GIA' IN ESSERE !!!
Le foto istat e di chiunque altro, sono sempre tardive; si preannuncia un nuovo imminente dramma, che, dopo il Portogallo, la Grecia, la Spagna e Cipro, porterà l'Italia su tutti i tg mondiali.

NON solo i politici, ma anche molte associazioni, stanno rischiando la pelle, perchè i prossimi milioni di disoccupati, protestati e miserabili, sono ASSOLUTAMENTE predestinati e condannati, e sono il frutto della mala gestione dell'ultimo governo.

Se non pongono rimedio immediato, sarà la fine per milioni di persone, ditte, famiglie; il dramma è qui, vicinissimo !!!
URGE, immediato, uno SCIOPERO FISCALE TOTALE.
Senza il carburante, non arriviamo neanche dietro l'angolo; non arriviamo nemmeno a giugno, le cui scadenze, rimandano oramai la mente ad eventi di carattere ESTINTIVO.

Esagero, come sempre ?!?!?

Io, lo dico da mesi e mesi; ora, lo ribadisco per l'ultima volta.
Siamo popolo di brontoloni e non entriamo mai in azione ?! Abbiamo i poltici che meritiamo ?!?
Abbiamo depositi bancari, MEDIAMENTE alti, che fanno ipotizzare si riesca ancora a resistere ?!?

STRONZATE. MONUMENTALI STRONZATE !!!
E' ORA CHE IL POPOLO INSORGA, TROPPI MESI ABBIAMO ATTESO, E CONFIDATO E PAZIENTATO !!! 

TUTTI sanno, e tutti dicono, che qualcosa dovrà succedere, e succederà, statene certi.
Occorre comprendere che non ce la facciamo più, occorre porre in atto strumenti, IMMEDIATAMENTE, di tutela e sopravvivenza, per l'esistente. Se lo stato fosse furbo e previdente, questo dovrebbe fare, MA ORA, SANTISSIMO IDDIO, ADESSO O MAI PIU' !!!

Sora guerra, aleggia, su queste macabre riflessioni, che sono il naturale risultato, della follia dei pochi.

La resa dei conti, Signori; SE non ci aiutano, ad uscire da un pantano dove lorsignori ci hanno messo, sarà la RESA DEI CONTI !
Porta a porta, città a città, palazzo a palazzo; NOI, il popolo, sappiamo che nello stato e nell'apparato, c'è ogni causa, del nostro male e di una fine, ampiamente prevista e preannunciata.

Ci siamo, preparatevi Signori.
O si aiuta il popolo, ORA, o sarà la fine; per tutti !
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...