venerdì 22 marzo 2013

I nostri marò, rientrati in india... Che vergogna.



Alle ore 13:30 da noi,  quindi alle 18:00 i nostri marò, sono ritornati in india.
Questa, è l'ultima notizia, l'ultima novità di questa telenovela italo-indiana.
La guardasigilli, Paola Severino, sostiene di avere avuto ampie rassicurazioni, sul fatto che i nostri militari, avranno un "giusto processo".

Quindi, i due militari, dovrebbero essere processati da un tribunale che si allinei ai principi della normativa internazionale; così da garantire, che neppure da un punto di vista ipotetico potessero essere assoggettati alla pena di morte (!!!).
Il problema della giurisdizione, ha proseguito la Severino, “deve essere risolto secondo la normativa internazionale”.
Questo è il quadro entro cui dal punto di vista del ministro della Giustizia e del diritto si è sempre svolta la vicenda, ma il modo con il quale ottenere questi risultati non è certo nelle funzioni del ministro della Giustizia".
Il Guardasigilli ha comunque espresso ottimismo.

Sconclusionatezza, debolezza, schizofrenia; ecco i concetti che ci possono venire in mente, ripensando all'intera vicenda, suo sviluppo e possibile epilogo...

Ottimismo ?!? Non scherziamo !!!

Questa vicenda, è proprio emblematica dello stato generale in cui versa il paese.
L'analogo incidente di cui si è reso protagonista l'equipaggio della nave statunitense USS Rappahannock, , si è concluso con il rammarico e le scuse americane.
Non ci sono stati arresti (illegali), non ci sono stati processi farsa, titoli di giornali e tantomeno rapimenti di ambasciatori; non ci sono state MINACCE, e paesi che SUBISCONO in silenzio, le minacce...


Sarà per colpa dei conti pubblici ?!


I nostri indegni rappresentanti politici, hanno abbassato la testa, sempre più, tenendo PER NOSTRO NOME E CONTO, atteggiamenti dismessi, ridicoli, raccapriccianti...

Questa vicenda, è un chiaro indicatore di qualcosa di molto più grave e profondo, che va molto oltre i fatti di questa vicenda. La farsa che ne è seguita, ci indica infatti qualcosa di ben peggiore; questa è una storia degna di esser raccontata in un film di bollywood, tanto suona assurda, sbagliata, grottesca e sconclusionata...

Lo stato, che già da anni non brilla per virtù civiche, ma che è anzi da decenni, la fonte primaria di corruzione, invece che di diritto, è stato negli ultimi tempi LUPO (FAMELICO), con i suoi figli, i cittadini, sopratutto quelli più devoti, corretti, onesti; ed è stato PECORA, in quel tristo consesso che chiamiamo europa, eppoi mondo.

INACCETTABILE, questa faccia doppia di questa piccola Italia.
Un paese gioioso, ricco e potente, è stato in pochi mesi distrutto, ed il mio cuore, grida la sola parola possibile: TRADIMENTO !!!

La triste vicenda è solo l’ennesima riprova di quanto quest'ultimo governo, totalmente scollegato dall'interesse nazionale, abbiano svenduto il nostro Onore, la nostra Patria, la nostra Dignità.
La faccenda, è stata gestita malissimo; abbiamo subito costanti minacce, perché l’atteggiamento dismesso, ha istigato l’aggressività indiana !!!
Siamo arrivati alle minacce al nostro ambasciatore !!!
NON SI PUO’ SOPPORTARE UNA COSA SIMILE !!! 

La mia Patria, è distante anni miglia, da questo stato; disconosco del tutto, quanto ho dovuto sopportare in questi 12 o più mesi...

Insoppotabile, il processo, il rapimento dei marò e quello del nostro Ambasciatore in india.
Insopportabile, il ritorno dei nostri marò, oggi, in quella terra infame.
I politici indiani, altri incapaci, buffoni e corruttissmi, pur di autolegittimarsi, hanno sfruttato la faccenda, facendo la voce grossa; ma non con gli americani, no !!!
Solo con i pulcinella itaGliani, noti oramai nel mondo, per aver le mutande pesanti ed il cuore leggero...

VILTA’ E TRADIMENTO; i dodici mesi di politiche economiche folli, di supina accettazione delle politiche e direttive europee, VILTA’ E TRADIMENTO, il voltafaccia su questa faccenda assurda !!!

NON posso più vedere, le cose, in maniera disgiunta; gli ultimi mesi per tutti noi, assomigliano troppo da vicino, a quanto ci racconta questa vicenda...
A livello internazionale, MAI, la nostra immagine, la nostra Bandiera, erano stati tanto sminuiti e impropriamente rappresentati.

Il mio disgusto è totale.

I livelli di malagestione ed i rapporti stato-cittadino, in questi ultimi mesi, sono degenerati, superando di molto i limiti del consentito, in una democrazia occidentale...

Ci hanno tolto i soldi, ci hanno tassato, ancor di più le abitazioni, la auto, l’energia, il pane; hanno fatto chiudere migliaia di negozi, di ditte che impiegavano molte persone, e le hanno reso povere, queste persone, che oggi vivono nel terrore e l’indigenza…
Imprese sane e famiglie che vivevano in pace, oggi muoiono dietro le bollette, le tasse, gli adempimenti di uno stato infame, ingiuriosamente ingiusto e prepotente...
Hanno DISTRUTTO la nostra economia, svendendola all’alemanno, hanno finito l’opera decennale di distruzione e smantellamento della cosa pubblica; hanno ammazzato, il nostro popolo.
Ora, con questa Storia, ci hanno dimostrato che ci possono levare molto altro ancora; quel poco di Onore, di dignità, e amor di Patria che c’erano rimasti, ora e qui, se li portano via per sempre.

Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...